venerdì 11 febbraio 2011

Il ritorno di Torsal

Ricordate le geometrie create dai corpi negli scatti di Torsal? Se ve li siete persi lo scorso anno, è il caso che vi facciate un ripasso qui e qui, perché oggi è tempo di riprendere il discorso con nuovi scatti, tendenzialmente in linea con i precedenti, ma con una sfiziosa sorpresa finale.



Trovatemi un difetto. Uno. Io ci rinuncio.

Questo maiale è un esempio perfetto di muscolo equilibrato: il muscolo c'è, si vede, ma in modo armonioso, senza eccessi.


Poteva forse mancare una spruzzatina d'acqua, altra cifra stilistica di Torsal? Eccola servita!


Le luci calano, rendendo il corpo una mera linea che si staglia sullo sfondo nero. Si sfocia nell'astrattismo.


Ma anche con le luci soffuse possiamo apprezzare la qualità di questa chiappa teutonica. Wagneriana.


Qui sotto non capisco nemmeno cosa sia (la spalla?), ma affascina comunque.



E, per concludere, eccovi la sorpresina a cui accennavo prima...


iPad + pisello: cosa si può desiderare di più?


2 commenti:

Jack ha detto...

Come si chiama questa App per Ipad????

Prince P ha detto...

mah, a occhio e croce sarà una cosa tipo iCock... :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...