martedì 20 luglio 2010

Quant'è gnocco Jay Byars?

Giusto tre scatti, ma bastano a dare l'idea del coefficiente di maialosità di questo Jay Byars.


Conto decine di maiali, perché qui non si parla di un singolo dettaglio da sturbo: Jay è proprio gnocco dalla testa ai piedi. Sarà anche merito dell'obiettivo di Rick Day, ma mi pare evidente il tocco generoso di Madre Natura.

Basta vedere questo scatto mutandato per averne conferma.


Fisico armonico, definito alla perfezione, senza eccessi ipertrofici. Pura poesia.


Ok, il pelo pubico che sbuca dallo slip non è il massimo della finezza, ma fa sempre parecchio sesso (anche perché non penso se ne vada in giro così tutti i giorni).



Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...