giovedì 18 marzo 2010

Bon Bon per maiali [Parte I]

La mutanda dorata non è di certo una novità. Ricorderete che qualche tempo fa ci aveva pensato già Bikkembergs. Quest'anno è la volta del brand canadese Bon Bon Bodywear, con la linea Upgrade Gold.
La campagna ha un ché di D&G, sarà per l'ambientazione sportiva a cui negli ultimi anni ci hanno abituato i due siciliani, ma anche per la latente tamarraggine di questa palestra tutta dorata. Sobria, direi.


La mutanda non mi dispiace. Certo, non la si può definire una raffinatezza, ma quell'elastico dorato dà quel tocco di originalità che non guasta mai.


I modelli non sono male. Forse un po' troppo leccati e depilati, stile tronista di Maria De Filippi.


Ecco il video. Trovo poco adeguata la scelta della canzone.


Lo dichiaro a conclusione del post: da queste parti apprezziamo parecchio i bon bon, di qualunque tipo siano.

[via A cause des garçons]

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...