venerdì 19 febbraio 2010

Great Performers sul New York Times

Quest'anno il portfolio che annualmente il New York Times dedica ai più grandi interpreti cinematografici è stato firmato da Inez van Lamsweerde e Vinoodh Matadin.
Una gallery per ripercorrere un anno di cinema e di film, molti dei quali sono in corsa per gli Oscar.
Ecco alcuni scatti.
Vera Farmiga e George Clooney, Tra le nuvole.


Penélope Cruz e Daniel Day-Lewis, Nine. Film orribile.


Sam Worthington e Zoë Saldana, Avatar. Sul film è meglio che non commenti. Per la prima volta mi permetto però di sottolineare la bellezza di una donna: lei è assolutamente strepitosa. Peccato che nel film non la si veda mai nelle sue fattezze umane.


Colin Firth e Julianne Moore, A single man. Due interpretazioni memorabili.


Christoph Waltz, Bastardi senza gloria. Lui si merita l'Oscar.


Chiudiamo con qualche gnocco.
Woody Harrelson, The messenger. Gli anni passano, ma lui fa sempre un casino sesso.


Tobey Maguire e Jake Gyllenhaal, Brothers.


Tra i due preferisco Jake, che qui è uscito proprio gnocco. Tobey l'ho sempre trovato un po' lesso. Il film non l'ho ancora visto.
Qui potete vedere tutta la gallery.

via VGL

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...