venerdì 26 febbraio 2010

I maiali nascosti di Exterface Studio


Come promesso ieri, eccomi tornare a parlare di Exterface Studio, con un approfondimento sull'estetica delle pudenda maschili nei lavori della coppia di fotografi.
Ecco alcuni modelli di cui Exterface ha mostrato tutto quello che avevano da offrire.


Non che siano tutti degli gnocchi. Ma dopo il salto scoprirete tutte le loro doti nascoste. Vi assicuro, c'è da rimanerne piacevolmente colpiti (NSFW).


L'arredamento perfetto nel nuovo video dei Valley Lodge

Io questi Valley Lodge non li ho mai sentiti nominare. Ma il video del loro singolo All of My Loving è assolutamente da vedere: mi ha finalmente suggerito l'alternativa perfetta a Ikea.
Come ho fatto a non pensarci prima!


I miei preferiti? Libreria. Tavolo. Letto. Maiali uno addosso all'altro.
Per informazioni sulla band, cliccate qui.



Jesus e i suoi apostoli al mare

Di Jesus Luz si sa praticamente tutto, da quanto è iniziata la sua liaison particulière con Miss Ciccone. Oggi però ho trovato queste foto di lui che se la scialla allegramente sulla spiaggia di Ipanema a Rio in compagnia di due amici.
Un bel terzetto di gnocchi.




Non capisco se a Jesus si sta rilassando un po' l'addominale.


Questo suo amico, invece, è bello tonico.


"Seguitemi, vi farò pescatori di uomini". Oggi questa frase acquisisce un nuovo senso per me.



Gregory Verdoes, manzo palestrato nel nuovo numero di DNA

Dopo il Todd Sanfield del numero 121, il nuovo numero di DNA ci propone un nuovo cover model, il 22enne olandese Gregory Verdoes.


Gli scatti sono stati realizzati Salvador Pozo in un ambiente fitness che ben si sposa con le forme di Gregory. Anche se a me sembrano un filo eccessive. L'obiettivo sarebbe spingere i più refrattari a fare attività fisica.
Personalmente, l'unico motivo che mi spingerebbe ad andare in palestra, è la zona relax con sauna e bagno turco e lo spogliatoio.


Sarà anche muscoloso, ma 'sto Gregory è anche un filo strabico...



Dopo il salto gli scatti più interessanti del servizio.


giovedì 25 febbraio 2010

L'operaio più sexy d'Australia

Bene, da oggi so che in Australia non sono solo surfisti e mandriani ad avere il maiale addosso, ma  anche operai e consimili non scherzano in fatto di gnoccheria.
Per il secondo anno consecutivo, il sito australiano di online dating RSVP ha infatti organizzato il concorso RSVP's Hottest Tradie per eleggere l'operaio più gnocco della nazione.
Il postulato del concorso è che il genere del maschio metrosessuale appartenga ormai al passato. E quindi porte aperte alla veracità di maschi rudi, i cui muscoli sono forgiati più dal lavoro che dalla frequentazione delle palestre (anche se alcuni mi sa che fanno entrambe le cose).
Dopo un'accurata selezione a livello regionale, anche grazie al sito del contest, poche ore fa è stato eletto il vincitore: Matt Wilson, carpentiere (non ho mai capito che lavoro sia) di 22 anni del New South Wales.


Caruccio, non eccezionale. Ha la faccia un po' da ebete. Ma tant'è...
Ecco gli altri quattro finalisti, ognuno ha vinto in una regione.
Stuart Cali, 26 anni.


Evan Scott, 28 anni.


Luke Crowley, 25 anni.


Daniel Zabieglik, 33 anni.


Quest'ultimo proprio non mi piace. Gli altri, invece...
Non riesco comunque a capire com'è che i muratori/operai/imbianchini che vedo io sono sempre dei cessi improponibili.
Dopo il salto, le immagini della serata finale e uno gnocco che - purtroppo - non è riuscito ad accedervi.


I maiali addosso di Exterface Studio

Scopriamo oggi l'universo immaginifico di Exterface Studio, in cui i confini tra erotismo e pornografia sono labili, senza tuttavia scadere nel volgare, grazie all'utilizzo delle luci e alle cromie quasi surreali.
Non tutti i modelli dei servizi si possono considerare oggettivamente belli, ma lo sguardo della coppia di fotografi riesce a catturare e mettere in evidenza proprio la percentuale di maiale addosso che ognuno ha dentro di sé.
Posto una piccola selezione di scatti presi dal loro sito Internet, assolutamente da visitare.
Iniziamo con il sexy Robin interpretato da Gui Wandresen in Boy Wonder. Avrei piacere a vedere anche Chris O'Donnell in questo modo...


Sempre sul tema dei supereroi, Superlover con David Mason & Uhrain.


Il pornodivo François Sagat e le sue chiappe parlanti sono i protagonisti di Muse.


Dopo il salto, una nostra vecchia conoscenza.


Circus Christi, la dissacrante mostra di Fernando Bayona

Il fotografo Fernando Bayona ha scandalizzato la cattolicissima Spagna con una mostra dal titolo Circus Christi in esposizione all'Università di Granada. 
La serie di scatti ripercorrono la vita di un Gesù contemporaneo, dalla nascita all'iniziazione al sesso con Maria Maddalena, dalla scoperta dell'omosessualità fino alla morte. Una rilettura volutamente dissacrante, che ha scatenato le ire delle schiere di bigotti con le fette di salame sugli occhi. Tanto che la mostra è stata costretta a chiudere.
Ma fortunatamente c'è Internet. E la magnifica opera di Bayona, dal poderoso impianto scenografico, può così trovare la diffusione che merita.


Certo che 'sto Gesù è proprio gnocco.


Ed ecco una delle immagini più irritanti per i moralisti, quella del (quasi) bacio gay.


Altri scatti dopo il salto.



Jeff Tomsik tutto nudo in Geil magazine

Evidentemente in questo periodo i modelli c'hanno preso gusto a denudarsi davanti all'obiettivo fotografico. Dopo Joseph Sayers e Tyler McPeak, è ora il turno di un maiale del calibro di Jeff Tomsik, che possiamo ammirare senza veli in GEIL magazine.





Dopo il salto, le immagini di nudo frontale (NSFW).



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...